International dance day

logo_idd_white_2022

VLADIMIR DEREVIANKO

Si forma come danzatore presso la Scuola del Bolshoi di Mosca. Nel 1977 entra a far parte della Compagnia del Teatro Bolshoi dove grazie alle sue straordinarie qualità, ben presto, diviene primo ballerino. Sempre al Bolshoi interpreta la maggior parte dei ruoli principali del repertorio classico. Lavora con alcuni dei grandi miti del Teatro Bolshoi come Galina Ulanova, Vladimir Vassiliev, Raissa

Struckova e Vladimir Nikonov. Sue partners al Bolshoi: Ekaterina Maximova e Liudmilla Semenyaka. Leggendaria la sua interpretazione di Mercuzio nel “Romeo e Giulietta” di Yuri Grigorovich. 

Viene all’attenzione della critica mondiale quando nel 1978 vince al Concorso di Varna la medaglia d’oro ed il Grand Prix, premio speciale, quest’ultimo, che solo pochi danzatori al mondo hanno ricevuto. Nel 1983 si trasferisce in Europa; da quel momento viene invitato a danzare come étoile nelle più grandi compagnie del mondo. Fondamentali per la sua formazione d’artista le collaborazioni con Uwe Scholz e John Neumeier in Europa e con Grigorovich e Vassiliev al Bolshoi di Mosca. 

Particolarmente significativa la lunga e prestigiosa partnership con Noëlla Pontois. Ha danzato inoltre con alcune delle più grandi étoile internazionali: Carla Fracci, Elisabeth Maurin, Elisabetta Terabust, Luciana Savignano, Alessandra Ferri, Eva Evdokimova, Evelyne Hart, Viviana Durante, Monique Loudieres, Carole Arbo, Margaret Illmann. Ha ricevuto numerosi e prestigiosi premi, tra i quali il Benois de la Danse al Teatro Bolshoi di Mosca come miglior danzatore del 1994, il Premio Nijinsky dall’Accademia di Kiev come
miglior danzatore Europeo nel 2001, il Premio Positano. 

È membro onorario dell’Accademia Medicea di Firenze. Dal 1993 al 2006 è stato Direttore e Maître del Dresden Ballet. Dal 2007 al 2010 è stato Direttore e Maître al MaggioDanza di Firenze. Nel corso della sua poliedrica carriera, si è cimentato con notevole successo anche come coreografo. Dal 2010 al 2011 è stato Maestro ospite al Teatro alla Scala di Milano. Nel 2012 ha creato una coreografia per la Scuola del Teatro dell’Opera di Roma. Nel 2012 è stato membro di giuria per il concorso televisivo “Bolshoi Ballet”. Dal 2014 al 2016 è stato Maître e professeur al Teatro alla Scala di Milano. Nel 2016 è stato membro della giuria per il programma TV “Ballando con le Stelle” a Mosca. Nel 2016 ha creato una coreografia per l’Accademia Nazionale di Danza a Roma. Nel 2020 entra a far parte dell’organico della Scuola del Balletto di Roma.