Enrico Morelli

danzatore e coreografo, inizia lo studio della danza a Barletta.

Nel 1999 consegue il diploma di danzatore dell’Accademia Nazionale di Danza e frequenta il corso di perfezionamento per insegnanti.

 

Concorsi

Nel 2001, in occasione del 1° Festival internazionale di danza di Bergamo, riceve, in qualità di danzatore, la medaglia d’argento del Presidente della Repubblica;

nel 2001 partecipa, con una sua composizione, al concorso internazionale per coreografi di Caltanissetta “MICHELE ABBATE” vincendo il primo premio;

nel 2002 partecipa al concorso internazionale di danza “CITTA’ DI PERUGIA” nella sezione composizione coreografica vincendo il primo premio;

nel 2002 partecipa al concorso internazionale per coreografi “DANZ&STATE FIRENZE” dove vince il secondo premio e il premio speciale LEONARDO, conferendogli la possibilità di partecipare nel 2003  al concorso “LE PRINTEMPS DE LA DANSE” di Bordeaux;

nel 2003 partecipa al concorso internazionale “RIETI DANZA FESTIVAL” nella sezione composizione coreografica vincendo il primo premio;

nel 2007 partecipa al concorso Danza Estate Firenze e vince il primo premio nella sezione composizione coreografica;

nel 2008 vince il primo premio come migliore coreografia ai concorsi “Talenti in Palcoscenico” (Mesagne, LE) e Baridanza (Bari);

nel 2010 vince il primo premio come migliore coreografia al concorso di Longiano.

 

Esperienze professionali come danzatore.

Dal 1997 al 2003 lavora con: la Fondazione Concerti “N. Piccinni” in una coreografia di G. Mintrone “Francesco”; Tony Candeloro “Le stelle del Mediterraneo” sotto la direzione artistica del maestro Carlos Palacios; “Arte Balletto” di Milena Zullo ballando nella sua produzione “Lai degli amanti”; il Piccinni Ballet in una coreografia di Giuseppe Mintrone “Yesterday”; Micha Van Hooke nell’opera lirica “L’Olimpiade”.

Nel 2004 entra a far parte della compagnia MM Contemporary Dance Company diretta da Michele Merola danzando coreografie di Mats Ek, Emanuele Soavi, Gustavo Ramirez Sansano, Michele Merola, Karl Alfred Schreiner.

 

Creazioni Coreografiche

Nel 2003 crea una coreografia per l’Astra Roma Ballet diretto da Diana Ferrara dal titolo “Nodi”;

nel 2003 viene invitato dalla Scuola del Teatro dell’Opera di Roma per realizzare una coreografia per il saggio di fine anno;

nel 2003 viene invitato dal prof. Alberto Testa a Spoleto per presentare una sua coreografia al Galà Internazionale di Spoleto;

nel 2004 crea uno spettacolo per l’Astra Roma Ballet dal titolo “Cirano di Bergerac”;

nel 2006 crea uno spettacolo per l’Astra Roma Ballet dal titolo “Turris Eburnea” e una coreografia per la compagnia KAOS Balletto di Firenze;

nel 2006 crea un solo per Vincenzo Capezzuto (ballerino dell’Aterballetto) in occasione del VI Galà di danza “Ballerini del mondo danzano a Salerno”;

nel 2007 crea una coreografia per la Dominic Walsh Dance Theatre (Houston – Texas – USA) e per la compagnia KAOS diretta da Roberto Sartori;

nel 2007 crea un solo per Fabio Grossi in occasione della XXXVI edizione del Premio Positano.

Nel 2009 crea una coreografia per l’Astra Roma Ballet dal titolo “Life’s but”.

Nel 2010 crea con Michele Merola il corso di perfezionamento per danzatori Agora Coaching Project.

Nel 2011 crea per il Maggio Fiorentino diretto da Francesco Ventriglia una coreografia dal titolo “Stanze”.

Nel 2012 crea per Agora Coaching Project “Uscite di sicurezza”.

Nel 2013 crea per Agora Coaching Project “The rite of spring”.

Nel 2014 crea per Agora Caoching Project “Over the skin”.

Nel 2014 viene invitato a Dusseldorf per Tanzmesse, fiera internazionale della danza.

Nel 2015 crea le coreografie per le opere liriche “Le Toreador” e “Cavalleria Rusticana” per il Teatro Massimo di Palermo.

Nel 2015 crea per il Teatro Massimo di Palermo “Carmen”.

Nel 2015 crea per la Szegedi Kortars Balett (Ungheria) una coreografia dal titolo “Moderato Cantabile”.

Nel 2016 crea per la Szegedi Kortars Balett (Ungheria) una coreografia dal titolo “Menyegzo – Les Noces”.

Nel 2017 crea “The noise of whispers” per il Milwaukee Ballet (USA).

Nel 2018 crea “Orfeo ed Euridice” per la Szegedi Kortars Balett (Ungheria).

Nel 2018 viene nominato coreografo residente della Szegedi Kortars Balett (Ungheria).

 

Nel 2006/2007partecipa al corso di aggiornamento per insegnanti di danza di Tecnica Classico Accademica organizzato dalla F.n.a.s.d. e tenuto da Cristina Bozzolini ( direttrice Balletto di Toscana).

Nel 2006/2007 partecipa al corso di formazione per insegnanti di tecnica Pilates Mat Work organizzato da “IL METODO” di Serafino Ambrosio (Polestar Pilates).

Nel 2015 lavora come Maitre de ballet per il Teatro Massimo di Palermo.

Attualmente collabora come insegnante con l’Associazione Sportiva Dilettantistica Progetto Danza di Reggio Emilia, con l’officina delle arti di Mantova e con il Centro Teatro Danza di Andria.

E’ danzatore e coreografo della MM Contemporary Dance Company diretta da Michele Merola.

E’ direttore del corso di perfezionamento per danzatori Agora Coaching Project di Reggio Emilia.